inps-logojpgdownloadjpg

logos1pnglogo-ciujpg

TFA-Sostegno-40-mila-Immissionijpg

"Avvieremo – sono le parole del Ministro sul Corriere –tre cicli di formazione specialistica per 40.000 posti di insegnanti di sostegno; 14.000 per il 2019 e gli altri in tre anni: cerchiamo di porre fine al problema dei ragazzi disabili”.

Il Miur ha dunque deciso di avviare le operazioni di specializzazione sul sostegno escludendo dalla partecipazione tutti gli aspiranti docenti privi del titolo di abilitazione.

Alcune categorie di docenti, così come confermato dal Consiglio di Stato nelle Pronunce N.6158/17 e N.5923/17, hanno il Diritto di partecipare al TFA Sostegno in quanto privati ad oggi della possibilità di abilitarsi.

Possono aderire al ricorso le seguenti categorie:

- Diplomati ITP;

Laureati non abilitati;

- Docenti che abbiano maturato un periodo di servizio pari a 180 giorni. Si precisa che possono aderire, altresì, coloro che abbiano maturato tale servizio in Istituti Scolastici Paritari;

- Diplomati AFAM;

- Dottori di Ricerca. Al riguardo, si precisa che per i Dottori di Ricerca la classe di Concorso cui è possibile accedere, deve essere individuata in virtù della Laurea conseguita;

- Docenti già in ruolo, che vogliono partecipare per altra Classe di Concorso;  

La Direzione Nazionale del Sindacato Asset Scuola, sulla scia dei recenti successi ottenuti, ha deciso di aprire i termini di Adesione al ricorso per la Specializzazione sul Sostegno.

Per Aderire invia un’email ad assetscuola.ag@gmail.com oppure contattaci ai numeri  3246142763 - 3283881542  . Un nostro responsabile le fornirà tutti i chiarimenti richiesti.