inps-logojpgdownloadjpg

logos1pnglogo-ciujpg

24-CFUjpg

Dopo l’ultima intervista rilasciata dal Ministro Bussetti,l’acquisizione dei 24 CFU sembrerebbe ormai irrilevante ai fini della partecipazione alle procedure concorsuali. Il Ministro Bussetti, nel Videoforum, ha presentato quella è che la sua idea di procedura concorsuale: “Le prove concorsuali saranno più snelle, agevoli e chiare” ha chiarito Bussetti parlando di rivedere le regole.

E per chi ha già acquisito i 24 CFU? Per il Ministro saranno valutati come titoli aggiuntivi. Potrebbero quindi fare punteggio in una ipotetica revisione del reclutamento.Titoli aggiuntivi e non quindi requisito. Se questo dovesse essere confermato, coloro i quali nell’ultimo anno hanno conseguito i 24 CFU resterebbero beffati.

Come Sindacato Asset Scuola rinnoviamo il nostro invito al Miur a non commettere l’errore di rendere vani i sacrifici fatti da migliaia di Aspiranti Docenti. Ad oggi ci sono le condizioni ed i presupposti per valorizzare al meglio questi crediti, sprecare questa occasione sarebbe un errore grave e assolutamente da non commettere.